Dopo AMD anche Intel ha presentato i propri processori. Iniziamo con i processori Ice Lake.

Queste CPU sono pensate per il settore notebook e offrono principalmente un significativo aumento a livello grafico. Con i processori Ice Lake si stima che la grafica Gen11 raddoppierà le prestazioni in confronto alla grafica della Gen9. Infine integrati anche Thunderbolt 3, Wi-Fi 6, intelligenza artificiale tutto a basso consumo energetico.

Per i più esigenti e per i gamer è in arrivo entro l’autunno il processore top di gamma Core i9 9900KS, 8 core che sarà in grado di funzionare in Turbo a 5GHz con tutti i core attivi. Sempre per l’autunno la famiglia dei Core X subirà un’evoluzione sulla tecnologia Turbo Boost Max, che funzionerà con più di 2 core attivi.

Infine il software Intel Performance Maximizer si potrà scaricare da metà giugno in modo del tutto gratuito. Questo software analizzerà in automatico la CPU e applicherà il livello di overclocking più adatto.