PlayStation mancherà l’E3 per il secondo anno consecutivo.

La società ha dichiarato a GamesIndustry.biz che non ritiene che la visione dell’evento sia giusta per ciò che ha pianificato per quest’anno. Parteciperà invece ai molti eventi per i consumatori per presentare i giochi in arrivo su PS4 e PS5.

“Dopo un’attenta valutazione, Sony ha deciso di non partecipare all’E3 2020”, ha dichiarato un portavoce della SIE. “Abbiamo un grande rispetto per l’organizzazione, ma non riteniamo che la visione dell’E3 2020 sia la sede giusta per ciò su cui ci siamo concentrati quest’anno.

“Costruiremo sulla nostra strategia partecipando a molti eventi globali del 2020 incontrando i consumatori di tutto il mondo. Il nostro obiettivo è far sì che i fan si sentano parte della famiglia PlayStation e abbiano accesso a riprodurre i loro contenuti preferiti. Abbiamo una line up fantastica di titoli in arrivo sia su PlayStation 4 che su PlayStation 5, non vediamo l’ora di festeggiare con i nostri fan!